07
Novembre
2014

Turismo Scolastico; POF obiettivi formativi

SINERGIE INSEGNANTI-AGENZIA SUGLI ITINERARI DIDATTICI

Turismo Scolastico; POF obiettivi formativi

In un Paese lontano c’erano una volta, tanto tanto tempo fa, i programmi didattici, i quali avevano molti difetti e rigidità, non consideravano sufficientemente l’autonomia organizzativa e soprattutto l’autonomia didattica degli insegnamenti  sull’articolazione degli interventi formativi…

Uno dei pochi vantaggi era quello di poter rispondere in modo sintetico alla domanda: “cosa studiano esattamente i ragazzi in seconda, terza, quinta di storia, italiano, matematica, geografia ecc ecc?

La risposta a quelle domande è oggigiorno più complessa, in caso di dubbio si può andare all’URP del MIUR per avere un orientamento sui possibili POF dei vari IC; chiaro no?...

Al di là dei giochi linguistici con le sigle, in realtà ciò che viene posto in primo piano è l’autonomia dell’istituzione scolastica nell’offerta formativa.

Se è vero che il Campo Scuola ed il Viaggio d’Istruzione devono costituire a tutti gli effetti un’attività didattica collaterale extrascolastica, in cui si cerca di realizzare esperienze di visita attiva e laboratoriali che non è possibile o facile realizzare tra le pareti dell’aula, diventa ancora più importante la sinergia fra Agenzia e insegnanti referenti riguardo i percorsi didattici che vengono programmati per il viaggio.

Un esempio concreto tratto dalla nostra esperienza HELIOSviaggi DImensionEsplora:

per le Terze elementari di un IC romano abbiamo messo a punto, insieme agli insegnanti, un programma che combina brevità di spostamenti logistici (vista l’età dei partecipanti), esperienze laboratoriali e manipolative su tecniche artigianali storiche che spaziano dall’argilla alla colorazione dei tessuti con tinture naturali o al tiro con l’arco.

I biologi che fanno parte del nostro staff hanno poi elaborato proposte di visita al territorio della Tuscia laziale con descrizione degli ecosistemi-bosco e dei fenomeni di erosione che hanno reso così scenografica la valle dei Calanchi a Civita di Bagnoregio.

Collaboriamo con la Scuola da più di 10 anni e ad ogni inizio di stagione gli insegnanti referenti ci spiegano dettagliatamente come stanno programmando gli obiettivi formativi delle loro classi.

E’ più che evidente che questo è il miglior modo (l’unico?), per ognuna delle componenti in gioco, di organizzare un vero e proprio “viaggio d’istruzione”.

Sono sempre più numerose le richieste di preventivo che ci arrivano attraverso il sito web della HELIOS ed attraverso contatti telefonici e la prassi si è consolidata: dopo aver brevemente inquadrato le Regioni italiane di loro interesse, agli insegnanti chiediamo quali siano gli obiettivi formativi che vanno considerati per mettere poi a loro disposizione tutte le esperienze sul territorio che abbiamo accumulato negli ultimi 15 anni.

Categoria: Blog

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

DimensionEsplora t.o. di HELIOSviaggi S.n.c. Aut. prov. di Roma D.D.R.U. n° 7383 del 13/11/09
Numero Verde 800910271 - Fax 06.23.32.41.012 P. IVA 10584501000
 
Copyright HELIOSViaggi - DimensioneEsplora T.O. Tutti i diritti riservati. - Area Riservata
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.